Giacomo Agazzini

Giacomo Agazzini

Violin

Figlio d’ arte, si è formato al conservatorio “ G. Verdi “ di Torino,diplomandosi nel 1982 nella classe di Massimo Marin, successivamente ha seguito i corsi di perfezionamento di Corrado Romano, Salvatore Accardo, Piero Farulli, Milan Skampa e Gyorgy Kurtag.
Dopo le esperienze con alcune orchestre tra cui la sinfonica della Rai, l’orchestra da Camera Italiana e l’orchestra da camera di Mantova, nel 1988 ha fondato il “Quartetto d’archi di Torino” e per vent’ anni, come primo violino, ha tenuto concerti per importanti istituzioni musicali italiane ed estere, partecipato a trasmissioni radiofoniche, effettuato registrazioni discografiche, collaborando tra gli altri con Valentin Berlinsky, Aldo Ciccolini, Enrico Dindo, Ezio Bosso.
Interprete di diverse prime esecuzioni assolute per vari autori contemporanei, tra cui il concerto per violino e orchestra di Sylvano Bussotti a Parigi per “Radio France”, il primo quartetto di Fabio Vacchi, per l’ associazione De Sono di Torino e tutta la produzione per violino di Ezio Bosso, disponibile in 6 cd su iTunes.
Da anni esplora il mondo dell’elettronica collaborando alla produzione teatrale musicale di Andrea Chenna.
Nel 2010, con Claudio Lugo e Andrea Lanza , crea il progetto ” Agalula ” trio di improvvisazioni in cui suona il violino elettrico.
Dal 1996 è docente di violino al conservatorio “G. Verdi” di Torino.

Italiano